Site icon classicigioielli.org

Un diamante senza difetti da 163 carati venduto da Christie’s

All’inizio del 2016, alla vigilia della Festa della Liberazione Nazionale, nella miniera di Lulo, in Angola, è stato scoperto un bellissimo diamante del peso di 404,2 carati. Fu chiamato 4 de Fevereiro in onore della data della festività e si classificò al 27° posto tra i diamanti più grandi mai estratti. Con questo risultato ottenuto dalla società mineraria Nemesis International, l’Angola è entrata nella storia dell’estrazione dei diamanti. Il diritto di possedere e trattare questo tesoro è stato acquistato dalla società de Grisogono. La pietra è stata tagliata a favore di un diamante del peso di 163 carati e dei satelliti.

Dopo la spaccatura iniziale con strumenti tradizionali, è stata effettuata un’ulteriore sfaccettatura con il laser. Dopo la lucidatura, la pietra ha lasciato gli Stati Uniti per entrare a far parte dei preziosi gioielli creati nei laboratori de Grisogono a Ginevra. Addirittura due: una collana di smeraldi e diamanti e un bracciale in pelle di razza, un materiale molto caratteristico del lavoro dei gioiellieri che fanno capo a Fawaz Gruosi.

Exit mobile version