Tempo monogrammato: gli orologi Louis Vuitton più popolari

Molti di noi ora pensano che il primo orologio Tambour Monogram (quadrante color cioccolato, secondi gialli e polsini del cinturino larghi) abbia appena visto la luce, ma no – era già il 2002. Marc Jacobs era già al suo quinto anno al timone e il pubblico della moda si era abituato al fatto che LV non era solo borse, lo sviluppo delle linee di orologi e gioielli era una decisione ovvia. E mentre gli orologi Louis Vuitton iconici e da collezione appaiono più spesso nella collezione Régate dedicata alla regata di yacht America’s Cup, un grande fan del marchio troverà difficile resistere a un classico Tambour su un cinturino con uno dei loghi più riconoscibili al mondo. Questa primavera, l’orologio è stato aggiornato per includere tre misure.

È stata mostrata anche la versione nera e grigia Damier Graphite, che è stata associata agli accessori da uomo di LV per undici (sì, già undici) anni. Tutti sono dotati di un movimento al quarzo assemblato nella manifattura La Fabrique du Temps Louis Vuitton di Ginevra. Il fissaggio intelligente del cinturino alla cassa è particolarmente degno di nota: è molto facile cambiarlo da soli. Quindi, se vi trovate annoiati dall’identità del marchio o dai colori neutri, potete concedervi una visita alla boutique più vicina e scegliere qualcosa di laccato, neon o coccodrillo. Con o senza monogrammi.

Rate article
Add a comment