Site icon classicigioielli.org

Solo la terza volta: il leggendario diamante Tiffany

Il clou della 91esima edizione degli Academy Awards è stata una gigantesca collana di diamanti canarini indossata da Lady Gaga. Il cantante è un amico di lunga data della casa di gioielli americana Tiffany & Co. Ecco perché il leggendario diamante di Tiffany ha lasciato la cassaforte per una serata molto, molto importante per lei: una splendida pietra fancy vivid yellow del peso di 128 carati. Brilla nella collana ed è completata da spettacolari orecchini nello stesso stile. Nei suoi 140 anni di storia, la pietra è disponibile solo per la terza volta.

Quasi un secolo e mezzo fa, un enorme diamante giallo di 287 carati fu trovato nelle miniere di Kimberley in Sudafrica. – diamante giallo. Un anno dopo fu acquistata da Charles Tiffany, fondatore dell’impero di gioielli con la bandiera turchese. Poi un altro anno il diamante fu tagliato a Parigi sotto la direzione di George Kunz (uno dei “padri” della gemmologia, la Kunzite porta il suo nome, per esempio) – più di 30 sfaccettature aggiuntive furono aggiunte al canone esistente per rivelare tutta la sua bellezza. Al diamante di Tiffany mancava ancora più di mezzo secolo per fare il suo debutto secolare dopo essere stato tagliato. Nel 1957 fu mostrato al pubblico da Mary Crocker, moglie di un importante diplomatico americano Whitehouse e nipote di un magnate delle ferrovie. Quattro anni dopo (nella stessa collana di Jean Schlumberger) brillava intorno al collo di Audrey Hepburn nei ritratti promozionali come Holly Golightly per la campagna promozionale di “Breakfast at Tiffany’s”. Sì, sì, hai appena capito cosa ha motivato gli stilisti di Lady Gaga nella scelta di un abito con guanti neri e un’acconciatura particolare.

Exit mobile version